Vasilina Smotrina: "I miei sei figli sono i miei assistenti"

Vasilina Smotrynoy riesce a combinare tutti i ruoli femminili possibili: nei suoi 35 anni è madre di sei ragazzi, partecipante e vincitrice di concorsi di bellezza, giornalista e blogger. Come stare al passo con tutto nella sua carriera ed essere una buona madre allo stesso tempo, ha detto al portale woman.adviceforlife.info.

Ritratto in un peignoir d'aria - Vasilina, dicci il tuo segreto: hai sempre sognato una grande famiglia?

- Penso che questo sia ancora il mio destino, con il quale ho deciso durante l'infanzia. Avevo una bambola preferita e un branco di animaletti, ed erano tutti miei figli. Quando sono diventato un po 'più grande, ho detto che se avessi avuto un buon marito, avrei sicuramente avuto quattro figli - mi sono dato da fare. Pertanto, probabilmente, quattro bambini sono nati prima uno dopo l'altro, e poi, con una pausa di cinque anni, altri due. È stato un passo importante e deliberato, davanti al quale sono maturato e ho capito che questa è la mia missione e la mia essenza terrena. In generale, credo che ogni persona al mondo sia per qualcosa: qualcuno cucina il borshch meglio di chiunque altro al mondo, è amato per questo ed è grande per lui. E quando kayfovo - significa che è la sua essenza. Certo, ho cercato di lavorare e svilupparmi in un piano di carriera - ho ricevuto due insegnamenti: dirigendo presso il College of Arts and Culture e psicologico presso l'università pedagogica. Ma ad un certo momento ho capito che questa particolare carriera nella mia vita dovrebbe essere al minimo. La casa è il mio lavoro principale e preferito. Dopo tutto, quelli che hanno uno o due figli lavorano con successo. E far fronte. E ho, per così dire, "sopra la norma" - altri quattro bambini. E per me questo è anche un lavoro con cui ho a che fare.

- Nascere sei bambini non è un compito facile per l'organismo. Parlami di questo lato della domanda: come ti sono state fisicamente date le gravidanze?

- Certamente, sopportare la tossicosi sei volte non è un compito facile. Nell'ultima gravidanza è stato particolarmente difficile, perché ho due ultimi bambini - Arkhip e Sashka - della stessa età, e fisicamente "trasportare" il bambino e la pancia su di me non è ancora facile. Ma in realtà, durante la gravidanza, il corpo guarisce, questo ha anche dei vantaggi. In generale, mi sembra che le capacità di mia madre siano il mio talento innato, quindi la gravidanza è stata facile per me.

Coppia sposata sulla strada verde

- Conosco donne che assolutamente non si accettano in uno stato di gravidanza - come ho capito, non si tratta di te?

- No, certo che no! La gravidanza è uno stato magico, mi alzo da solo. Perché quando non sono incinta, guardo la figura. E quando rimango incinta, posso rilassarmi un po ', concedere troppo. Mi piace enfatizzare il mio stato: truccare, vestire brillantemente, indossare scarpe con i tacchi se esco "nella luce". E spesso scrivo nei social network, dicono, i tacchi: è dannoso! So da molto tempo che tono è - e mi sento molto a mio agio con le scarpe con i tacchi alti. Se ho bisogno di venire da qualche parte bello ed elegante, non avrò scuse per questo. Comunque, camminare su un tacco alto è un'altra mia capacità naturale.

- Ti sei lasciato sfuggire che scrivi spesso nei social network. Senti l'attenzione delle persone?

- Certo! Molte persone mi scrivono molto attivamente, molto più attivamente di me stesso. I bambini sono la mia priorità principale, ma quando ho tempo, mi piace condividere esperienze con altre mamme quando ne hanno bisogno. Non salgo mai con consigli non invitati, non insegno, non leggo istruzioni. Ma se qualcuno mi chiede qualcosa, ti consiglierò sempre e te lo dirò. Naturalmente, ogni madre può condividere la sua esperienza - semplicemente quando hai sei figli, per qualche motivo ti fidi di più.

-And ottieni notizie negative?

- Sì, e abbastanza spesso. A volte sento battute scorrette, anche da nonne all'ingresso: non avevi luci? Non faccio mai polemiche e non provo nulla. Rispetto l'opinione di ogni persona e capisco che la mia scelta non è per tutti.

- Quindi, passiamo agevolmente alla tua vita sociale: nonostante l'occupazione domestica totale, la tua attività sociale è piuttosto attiva. Dimmi di più su questo lato della vita e come gestisci tutto?

- Sono sempre stato una persona attiva: un caposquadra in un gruppo, a scuola, un capobanda in tutti i giochi, quindi non ho mai sminuito le mie doti di leadership. Questo è il mio personaggio. Tra i miei progetti c'è il concorso Mrs. Tomsk, dove mi è stato assegnato il secondo posto, poi siamo diventati la famiglia dell'anno. Ora sono un autore attivo nella rivista "Secular Boom", sono diretto "Sono una madre". Ho dei piani: il mio progetto creativo, e non uno. E stiamo costruendo una casa con un marito - e questo è anche uno dei miei piani in corso. Come va? Adoro solo sognare e realizzare i miei sogni.

In generale, penso che sognare e pianificare sia una buona cosa, tutti i sogni diventano realtà se sogni correttamente.

Qualcuno guarda dal lato e dice: beh, certo, è facile per te quando ci sono soldi. Rido sempre, perché penso che le possibilità siano le stesse per tutti. Per avere di più, devi fare di più. Certo, il fatto di avere tempo per l'autosviluppo è anche un grande merito per mio marito: non solo lavora molto, ma mi aiuta anche con i bambini. Facciamo tutto con lui a metà. Inoltre, abbiamo ragazzi, e qui dipende molto dall'istruzione maschile.

- Parenting è un argomento importante. Come alzi i tuoi ragazzi?

- Abbiamo ogni bambino nei suoi affari. Nell'educazione, credo, è necessario prestare attenzione sia a livello fisico che spirituale. Dall'età di 4 anni i nostri ragazzi iniziano a praticare sport. Il primogenito è Cirillo, ha già 17 anni: nuota e sviluppa abilità oratorie. Ha partecipato a vari concorsi di lettori, spettacoli teatrali. E presto avrà una cerimonia di laurea, sarà il suo protagonista. Yegor ha 13 anni - è un giocatore di football e ai suoi tempi era impegnato nel disegno. Zakhar è più giovane, gioca anche a calcio e canta. Partecipa a gare vocali, prende premi. Vovka sta finendo in prima classe adesso, voleva giocare a hockey fin dalla prima infanzia - e lo abbiamo consegnato alla sezione alla prima occasione, era già andato a diversi tornei. Spesso sento da amici che spedire un bambino da qualche parte è costoso.

Quindi preferirei non comprarmi nuovi stivali, ma mio figlio andrà al torneo, perché questa è un'esperienza, questo è un investimento nel suo futuro.

Ragazzi e sport sono cose inseparabili. Perché è lo sport che fa emergere la forza di volontà e la determinazione in una persona. Questo è molto importante per gli uomini. Per quanto riguarda lo sviluppo spirituale, questo non è solo vantaggioso in termini di sviluppo armonioso, ma anche di una rete di sicurezza. Cerco di diffondere cannucce, per così dire, in modo che il bambino capisca che puoi fare qualsiasi cosa nella vita. Aiuto i miei figli con tutto affinché crescano veramente felici e di successo.

I ragazzi battono il fratello minore

- Hai dei segreti che ti permettono di gestire così bene con la tua grande famiglia?

- Io aprirò quello principale: quando ci sono più bambini, tutto si rivela ancora migliore. Un bambino è una persona nata nel mondo, e noi lo accompagniamo e lo aiutiamo a prendere il suo posto sotto il sole. Non sono una gallina, divido il mio tempo tra i bambini in proporzione. Tutti i bambini sono diversi, hanno bisogno di attenzioni diverse. Se a un bambino piace coccolare e baciare, mi rallegro con piacere. Se un altro bambino non ne ha bisogno, ho un approccio diverso ad esso. Trovo sempre il tempo per parlare con tutti, scoprire come va: non solo a scuola, perché la scuola per un bambino è sempre un argomento non gioioso, ma in generale. Suggerisco cosa indossare, come recitare, ascoltare i miei consigli. Con i bambini medi, papà è più occupato, anche se l'anno scorso, incinta, ho guidato Vova per allenarmi con la giovane Arhip e la pancia. E 'stato un momento difficile, ed ero filosofico su questo: non mi sono lamentato in alcun modo e non ho cercato motivi per litigare con quelli domestici.

Mio marito mi ha aiutato molto, e tutte le famiglie erano consapevoli che se non sei pronto per la cena a casa, devi prenderlo e cucinarlo.

Un'altra cosa. Molti prendono i loro bambini per mano, alcuni quasi fino alla pensione, perché poi la mano non è staccata. Dobbiamo lasciare andare presto la mano dei nostri bambini. Certo, mi preoccupo, come tutte le madri: come un bambino arriva a scuola, come gestisce i suoi affari, ma ogni volta tutto va bene. Pertanto, credo fermamente che è necessario iniziare a fidarsi dei propri figli un po 'prima, e non pulirli fino alla vecchiaia.

A volte sento altre mamme: qui, il mio non riesce ancora a fare il letto, farà tutto sbagliato. Sì, lascia che sia storto, quindi aggiustalo! E la figlia dell'altro non può lavare i piatti - resti grassi. Sì, lascialo rimanere - oggi non ha funzionato, sarà domani! La mamma non dovrebbe fare per il bambino le cose che può fare da solo.

Abbiamo anche una regola a casa: a piedi nell'appartamento - prendi dal pavimento ciò che giace intorno e mettilo a posto. Pertanto, nessuno va in giro con me, ea casa c'è sempre l'ordine!

I miei figli sono i miei aiutanti. Con ognuno di loro vivo tutte le fasi della loro vita: scuola materna, scuola, ora il figlio maggiore ha una scuola superiore in anticipo - questa è una nuova esperienza. È così bello che sono così giovane e ho un figlio così adulto.

- E oltre a suo marito, qualcuno ti aiuta - bambinaie, nonne?

"Non abbiamo bambinaie, ma le nonne e la mia madrina ci aiutano sempre il più possibile." Mia madre è un'insegnante onorata e la madre di mio marito è un'ottima cuoca, quindi scherzo sempre dicendo che i nostri figli sono allevati e nutriti. Non prendono i bambini tutti in una volta e per molto tempo, ma si siedono felicemente con loro quando è necessario. Sono grato per questo aiuto e penso che sia necessario prendere ciò che viene offerto, e non lamentarsi che nessuno sta scherzando con i propri figli. Sono felice di qualsiasi aiuto, anche da parte dello stato: capitale per la maternità, viaggi gratuiti al campo estivo. Non è molto - ma è anche buono.

In generale, le madri moderne hanno un sacco di gadget progettati per semplificare la vita: lavatrici e lavastoviglie, piroscafi, baby monitor e così via. È molto più facile per noi di quanto lo fossero le nostre madri. Penso che tu debba pensare al tuo comfort e cercare di semplificarti la vita in questo senso. È impossibile trovare denaro, risparmiare su qualcos'altro e portare conforto nella tua vita. Alla fine, ti farà risparmiare tempo.

Colpo in bianco e nero su una sedia antica - Bella forma fisica - il sogno di molte mamme. Tu e qui prima del resto. Come gestisci?

- Per natura, non sono affatto viscido. Ma per me è importante non avere chili in più, quindi ci lavoro sempre. Non mangiare il panino extra, se capisco che è a scapito. Seguo il cibo, vado a fare sport a casa, mentre il più giovane Sasha è solo una briciola. Ruoto il cerchio, sto nel bar, scuoto la stampa, cammino molto. Non invento scuse che non ho il tempo e i soldi. A volte le altre madri si lamentano: come puoi seguire il cibo - cucinare per tutti e per te separatamente? La risposta è una: si. Compra un pollo, taglia il petto e cucina. Ogni giorno faccio panini e torte - ma questo non significa che li mangio io stesso. E con una tale forza di volontà, non solo mi stimolo: ho dato un esempio ai miei figli. Insegno loro a portare le cose alla fine e ad andare verso il loro obiettivo.

- Quando dici che essere una madre è una destinazione, cosa intendi?

- Il fatto che io dia vita ad una persona che nasce un nuovo membro della società. E il fatto che l'Onnipotente abbia fiducia in me per allevare uomini non è privo di scopo. Non mi glorio, ma so davvero come allevare i bambini. Naturalmente, come tutte le persone, ho i miei colpi di ispirazione e forza - ma è importante capire che sono una persona vivente, ho bisogno di tirarmi su di morale e andare avanti.

Sostieni il progetto - condividi il link, grazie!

Prima pagina

10039

Vasilina Smotrina: "I miei sei figli sono i miei assistenti"

Una madre di sei figli di Vasilina Smotrina è sicura: anche in una grande famiglia, una donna dovrebbe trovare il tempo per l'autosviluppo, essere bella e fisicamente attiva. A proposito di come lei fa tutto e che tipo di hacking di vita lei usa - in un'intervista al portale womanadvicesforlife.info.